LA PAROLA DEL PARROCO

Cari parrocchiani, pace e salute nel Signore.

Martedì scorso alla sera, presso la basilica di San Nicolò a Lecco, con alcuni membri dei Consigli Pastorale ed Economico, abbiamo partecipato all'incontro col nostro Arcivescovo (su questo stesso bollettino troverete ampia relazione della Prof.sa Giussani), incontro nel quale il nostro Pastore ha voluto indicare quattro punti di teologia ecclesiale che, secondo Lui, sono la base per autenticare ogni comunità di credenti, ma in modo particolare la realtà ambrosiana. Vorrei riprenderne con voi solo due, perché mi sembrano confermare in modo straordinario, quanto vado dicendo da che sono Parroco.
Il primo di questi è quello che l'Arcivescovo definisce il DIMORARE NELLO STUPORE, il che significa quel lasciarci sorprendere ogni giorno dalla bellezza e dalla novità che è Cristo Signore nella forza del suo Mistero redentivo. Questo dimorare nello stupore è ciò che rende libero ogni credente da quella orribile zavorra che non permette all'uomo di andare verso Dio, ma blocca di continuo il cammino spirituale che ognuno deve compiere. Lo stupore per il cristiano non viene dato dal pettegolezzo o dalle notizie sensazionali, ma è lo stesso Signore Gesù che ci deve sorprendere ogni giorno con il suo potere redentivo, con il suo infinito amore che ci abbraccia, ci perdona e ci sprona nel continuare un autentico cammino insieme a Lui.
Il secondo aspetto è invece quello che l'Arcivescovo definisce A PROPRIO AGIO NELLA STORIA: altra dimensione che necessita della libertà da parte dei credenti, poiché siamo chiamati a vivere in un contesto storico che ha in sé gli alti e i bassi, le luci come le ombre. Ma per noi, ciò che fa testo è quello che possiamo definire come un mandato missionario, un mandato di testimonianza che ci chiede di non rimpiangere il tempo che fu, ma sentirci piuttosto parte attiva nel tempo presente, con le condizioni che la storia ci presenta, con nuove modalità, con persone diverse rispetto a quelle conosciute nel passato, con situazioni nuove che magari non sempre ci piacciono, ma sono ciò che compone la nostra quotidianità, e queste situazioni vanno affrontate con uno spirito di fede, di abbandono in Dio, che ci fa camminare sicuri verso la Sua eternità. Lasciarsi prendere da uno pseudo scoraggiamento che ci induce a giudicare, o trovare il colpevole da mettere alla gogna, non serve a nulla se non nel generare divisioni. Ma proprio in questo momento storico dobbiamo dare garanzia di unità, il che significa quel senso di appartenenza ad una realtà ecclesiale che non finisce dove termina "il mio paese", quanto piuttosto un senso ecclesiale ad ampio raggio che mi fa sentire parte di una CHIESA CATTOLICA, ovvero UNIVERSALE, una chiesa che mi è madre e maestra e che da me, da tutti, esige un impegno rinnovato nel prendere parte attiva alla continua costruzione del Regno di Dio. Per questo faccio mia la raccomandazione dell'Arcivescovo quando chiede di usare l'arma del Santo Rosario per sentirci confermati in questo mandato divino.
Tutti di cuore Vi benedico.


Il Vostro parroco padre Damiano M. - Barnabita





AGGIORNAMENTI

- Sono stati pubblicati il dialogo di domenica 17 febbraio 2019 e l'inserto sulle attività dell'oratorio COSTRUIAMO UNA CATTEDRALE. Buona lettura!

- Tutti i mercoledì, alle ore 20:30, presso il Santuario, recita del santo Rosario
- Sulla home page sono pubblicate le informazioni relative alla vacanza estiva 2019.
- Clicca qui per tutte le informazioni sul pellegrinaggio in Terra Santa!



COMUNICAZIONI

ORATORIO - Carnevale


DOMENICA AL CINEMA
Domenica 17 febbraio
Ore 15:30, presso l'oratorio di Eupilio, visione del cartone animato INSIDE OUT. A seguire aperitivo.

LABORATORI DI CARNEVALE
Ore 15:30 presso l'oratorio di Eupilio (contributo di €3,00 e iscrizione obbligatoria)
Sabato 23 febbraio
Costruiamo il nostro vestito delle emozioni
Sabato 2 marzo
Costruiamo gli accessori del nostro vestito

SFILATA DI CARNEVALE
Domenica 3 marzo
Ore 14:30, partenza dal piazzale della Pro Loco di Longone al Segrino, sfilata per le vie di Longone e di Eupilio con la partecipazione dell'asilo di Eupilio. Arrivo in oratorio a Eupilio, giochi organizzati e merenda per tutti offerta dalle Pro Loco.

FESTA DI CARNEVALE
Sabato 9 marzo
Serata di festa in maschera presso l'oratorio di Longone.
Ore 19:30 cena con pizza, bibite e caffè
Costo: €10,00 - A seguire tombola, giochi e premiazione delle maschere più originali. Portare un dolce da condividere

Per prenotazioni e informazioni chiamare Benedetta (3384816961) o Dario (3382027337). Iscrizioni entro il 05/03/2019.






Siti consigliati


Diocesi di Milano Santa Sede CEI - Chiesa Cattolica Italiana Avvenire Barnabiti Siti Cattolici


Per donazioni

PARROCCHIA SAN GIORGIO IN CORNENO - PIAZZA SAN GIORGIO, 1 - 22030 EUPILIO (CO) - - Codice fiscale: 91002870136 - - IBAN: IT 22 W 08329 70310 000000191233

PARROCCHIA SAN VINCENZO IN GALLIANO - VIA SAN VINCENZO, 1 - 22030 EUPILIO (CO) - - Codice fiscale: 91002860137 - - IBAN: IT 69 Y 08329 70310 000000002351

PARROCCHIA SAN FEDELE - VIA PARROCCHIALE, 6 - 22030 LONGONE AL SEGRINO (CO) - - Codice fiscale: 91003320131 - - IBAN: IT 35 E 08329 70310 000000191255

Copyright (©) ComunitàSAMZ, 2018. Tutti i diritti riservati.